Luigi Garlando in un Prato di libri 2018

Garlando è scrittore di libri per ragazzi e tratta molti temi legati allo sport e anche alla mafia. Garlando è giornalista alla «Gazzetta dello Sport». Per questo mi chiamo Giovanni, sulla vita di Giovanni Falcone, è da anni uno dei libri più letti e adottati nelle scuole italiane. Con Rizzoli, sempre per ragazzi, ha pubblicato anche Camilla che odiava la politica e Io e il Papu. Sua la fortunatissima serie Gol! pubblicata da Piemme. L’estate che conobbi il Che ha vinto il Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017 nella categoria +11. Per l’incontro al Politeama hanno aderito ragazzi della scuola primaria e media che hanno letto i suoi libri e anche ragazzi del mondo dello sport. L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza che è interessata ai temi della  mafia e bullismo, del valore dello sport ‘pulito’ e dell’importanza del coltivare sempre l’integrità senza mai voltare la faccia, anche quando pare la scelta più difficile da fare. “La legalità è come un muscolo – dice Garlando – deve essere continuamente tenuta in allenamento, iniziando proprio da quando si è piccoli”.

Per poter partecipare all’incontro che si terrà a Prato, sabato 7 aprile alle ore 10.30 presso il Teatro Politeama Pratese, potete scrivere a unpratodilibri@gmail.com

 

sabato 7 aprile ore 10.30 •

“Sport e legalità”

Incontro con Luigi Garlando

Intervista a cura di Roberto Parmeggiani

Teatro Politeama Pratese, via Garibaldi 33

per info 3355283717

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...